STORIA
foto storica di reclame dipinta sul cordolo di P.zza C. Felice in Torino
Stazione Centrale Porta Nuova - Torino, anno 1954, pubblicità della ditta NAVIRE

ISIBOND nasce nel 1974 come produttore di nastri freno per macchine agricole e movimento terra, proponendo la tecnologia dell'incollaggio dei ceppi freno, normalmente rivettati sulla bandella metallica.

La tecnologia innovativa dell'incollaggio abbinata alla qualità delle guarnizioni d'attrito
FINAFF, azienda storica piemontese che inizia a produrre materiali d'attrito nel 1924, permettono a ISIBOND di omologare i propri prodotti sul primo impianto, presso i più importanti costruttori nazionali ed europei di trattori e macchine movimento terra.

Il legame fra la famiglia Navire, proprietaria della futura
ISIBOND, e la FINAFF nasce di fatto nel 1937, quando il Commendatore Carlo Navire diviene rappresentante di quest'ultima per il Piemonte e la Liguria.

Nel 1982 s'inaugura lo stabilimento produttivo nella nuova zona industriale di Moncalieri (TO) dove inizia la produzione di componenti meccanici quali pinze idrauliche e freni a sfere.
Viene anche allestito un laboratorio dove iniziano i primi studi sui prodotti sostitutivi dell'amianto realizzati su un impianto pilota.
Stabilimento ISIBOND
Nel 1991 a causa dell'imminente entrata in vigore della normativa che vieta l'utilizzo di amianto, la FINAFF, fornitore del materiale d'attrito, decide di cessare la propria attività; in quel momento ISIBOND dispone già di alcuni prodotti asbestos-free quindi intensifica le ricerche e potenzia i reparti produttivi acquistando parte dei macchinari FINAFF nonché lo storico marchio.

Nel 1993 viene organizzata una rete commerciale, a copertura nazionale e successivamente internazionale, per operare sull'after-market con il marchio
FINAFF mentre la gamma di prodotti si amplia con l'introduzione dei sinterizzati e dei materiali a base carta per impiego in bagno d'olio.

Nel 2000, per consolidare ulteriormente la posizione sul mercato industriale, viene rilevata dalla società Serralunga di Biella (TO), la divisione materiali d'attrito per ascensori.

Nel 2001, viene acquistata la società
A.D.F. di Acquasanta Terme (AP), produttrice di anelli frizione in tessuto per auto, autocarri, trattori ed applicazioni industriali.

Un attrezzato laboratorio di ricerca e sviluppo, completo di banco dinamometrico per effettuare prove dinamiche su sistemi frenanti, consente lo sviluppo di materiali d'attrito ad alte prestazioni e basso impatto ambientale.

Il sistema aziendale della
ISIBOND è certificato secondo le norme ISO 9001:2008 ed ISO 14001:2004.

Operiamo su un'area di 8.000 m², dei quali 4.500 coperti, con un organico di circa 30 persone tra le quali si distinguono figure professionalmente preparate responsabili delle aree, per noi fondamentali, di qualità e laboratorio prove e ricerca.
 
PRODUZIONE

Lavorazioni meccaniche, Preparazione Mescole, Stampaggio Materiali d'Attrito ed Assemblaggio, sono le quattro fasi produttive che permettono ad ISIBOND di garantire la gestione completa del processo.

Tutte le lavorazioni per asportazione di truciolo sono effettuate internamente, inclusa la brocciatura di molti dei dischi freno e dischi frizione prodotti.
Produzione ISIBOND
Produzione ISIBOND

Sono oltre 20 i materiali d'attrito, di normale produzione, per applicazioni a secco e in bagno d'olio. Pesatura, miscelazione e stampaggio le fasi fondamentali del processo che si completa con le lavorazioni meccaniche di finitura delle superfici e stabilizzazione termica in forno.
Le guarnizioni d'attrito sono quindi montate sul supporto metallico mediante rivettatura o incollaggio.
Produzione ISIBOND
 
I NOSTRI MARCHI
I NOSTRI MARCHI
 
ISIBOND S.a.s. Via F. Santi 13 Zona Industr. Sanda-Vado - 10024 Moncalieri (TO) Italy
Tel. +39 011 647.24.96 - Fax +39 011 647.08.68 | P.Iva 01041720010